ESCLUSIVA PALERMO24 - Alaimo: "In estate tanti cambiamenti. Ventura e il nuovo ds..."

27.03.2016 09:00 di Andrea Caruso  articolo letto 766 volte
ESCLUSIVA PALERMO24 - Alaimo: "In estate tanti cambiamenti. Ventura e il nuovo ds..."

In esclusiva ai microfoni di Palermo24, Alessio Alaimo noto esperto di calciomercato, ha parlato dei possibili futuri movimenti di mercato in casa Palermo, con l'ormai onnipresente incognita di dove giocherà il club rosanero il prossimo anno.

Salvezza a parte... quali saranno i movimenti di mercato del club di viale del Fante?
"Per quanto riguarda i movimenti in entrata ancora è tutto incerto. Troppe incognite come ad esempio la categoria, o la futura proprietà e ovviamente molto dipenderà anche da chi sarà il nuovo ds. Sicuramente in estate tantissimi giocatori lasceranno la Sicilia. A cominciare dal capitano, Stefano Sorrentino, che a questo punto non credo proprio rinnoverà il contratto. Vazquez, Gilardino, Lazaar, Rispoli, Gonzalez e il centrocampista svedese Hiljemark, sono soltanto alcuni dei tanti profili che ad oggi sono più lontani che mai dalla Sicilia".

Tante partenze quindi... Il club rosanero rischia anche di perdere giovani talenti come La Gumina o Embalo?
"La Gumina sta dimostrando di poter davvero fare la differenza con la primavera di Bosi. È seguito soprattutto all'estero. Il Braga è il club che ad oggi ha mostrato maggiore interesse per il giocatore palermitano. Dubito però che i rosanero possano fare a meno di La Gumina l'anno prossimo, sia in serie A che in serie B. Per quanto riguarda Embalo invece, stiamo parlando a mio avviso del miglior giocatore della serie B. Un campionato fino ad ora perfetto. Penso che sarebbe un autogol clamoroso per il Palermo, non rinnovare il contratto del giocatore classe 1994. Tante squadre hanno messo gli occhi sul giocatore di proprietà del Palermo, soprattutto l'Udinese. Ad oggi direi  che sia più probabile una partenza di Embalo piuttosto che di La Gumina..."

Ma a proposito di mercato, con il capitolo Gerolin ai titoli di coda, chi sarà il prossimo ds del Palermo?
"Anche in questo caso è difficile trarre delle conclusioni. Bisognerà capire prima di tutto chi sarà, l'anno venturo, il presidente del Palermo. Se rimarrà Zamparini non mi stupirebbe vedere tornare in Sicilia, Rino Foschi, con cui il patron rosanero ha un ottimo rapporto e si conoscono da tantissimo tempo. Un profilo interessante invece potrebbe essere quello dell'attuale ds del Trapani, Daniele Faggiano. Si tratta di un figura giovane che sta facendo grandissime cose con il club granata e a Palermo porterebbe senz'altro una ventata di freschezza. Io penso che sia proprio la persona giusta che quest'anno è mancata al club rosanero. Un altro profilo molto interessante potrebbe essere quello di Pantaleo Corvino -prossimo a lasciare il Bologna - che salvo imprevisti dovrà andare a Roma come sostituto di Sabatini, o al massimo a Firenze per quello che potrebbe essere un "romantico" ritorno".


E per quanto riguarda la guida tecnica? Si è più volte fatto il nome di Ventura
"Si è vero. Ci sono stati dei contatti fra le due parti, ma niente di più. L'attuale allenatore del Torino ha un ingaggio importante e credo voglia ambire a qualcosa di più del Palermo. Novellino? Non pensò neanche che possa restare al termine di questa stagione. Sarà un'estate piena di colpi di scena".