ESCLUSIVA PALERMO24 - Ceravolo: "Avrei potuto fare grande il Palermo. Zamparini uomo di vertice in questo calcio"

25.05.2016 00:00 di Nino Garramone  articolo letto 737 volte
© foto di Federico De Luca
ESCLUSIVA PALERMO24 - Ceravolo: "Avrei potuto fare grande il Palermo. Zamparini uomo di vertice in questo calcio"

Passato al Palermo, presente al Livorno ma un futuro ancora incerto. Parliamo di Franco Ceravolo, intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni.

Si aspettava una stagione così travagliata del Palermo?
"Sicuramente è stata una stagione difficile, ma ciò che conta è che alla fine l'obiettivo sia stato raggiunto. Ne ero sicuro, Zamparini sa cosa fa, è uno dei pochi uomini di vertice nel mondo del calcio".

Il suo futuro potrebbe essere lontano da Livorno. Non ha ricevuto chiamate da Palermo?
"No, sono già stato a Palermo e mi sono trovato bene, poi però ho risolto consensualmente il contratto con il presidente. Peccato, perché magari avrei potuto fare grande il Palermo. Comunque ho un bel ricordo, e mi fa piacere quando i rosa vincono. È impensabile che una piazza così, con dei tifosi del genere, possa scendere di categoria".

Voci rimbalzate nei giorni scorsi vedono Gilardino al Parma. Ad oggi il sostituto sarebbe Nestorovski, è giusto affidarsi ad una scommessa così?
"Non è competenza mia dirlo. Se a Palermo decideranno di privarsi di Gilardino, avranno certamente un valido sostituto".