ESCLUSIVA PALERMO24- Soli: "Cibicki profilo interessante ma non è pronto per la Serie A. Il Palermo dovrebbe...."

27.07.2016 09:30 di Marco Sgroi   Vedi letture
ESCLUSIVA PALERMO24- Soli: "Cibicki profilo interessante ma non è pronto per la Serie A. Il Palermo dovrebbe...."

"Cibicki è un classe '94 di proprietà del Malmö ma in prestito al Jönköping Södra.Un giocatore interessante ma che non può fare, al momento, il titolare in Serie A", ecco il giudizio di Alessandro Soli, massimo esperto di calcio scandinavo, su Pawel Cibicki, attaccante accostato al Palermo. "E' esploso quest'anno -continua Soli in esclusiva per i nostri microfoni- infatti negli anni precedenti aveva sempre avuto un basso minutaggio. Avevo provato anche a portarlo al Mijallby. Ha fatto otto gol in quattrordici gare, ma fornendo anche molti assist. Lo Jönköping e Cibicki sono le soprese del campionato svedese, non ci si aspettava tali prestazioni da un giocatore che aveva fin ora giocato poco. Da capire ora cosa vorrà fare il Malmö, non credo se lo lascerà scappare".

Che giocatore è?

"Lui gioca principalmente come punta centrale ma è un attaccante di movimento. Infatti nel Malmö agiva spesso dalla sinistra per rientrare sul destro, da favorire così l'inserimento della punta centrale. E' un giocatore di manovra, non è un attaccante statico,  diciamo che è più un'ala adattata a punta centrale. Gioca anche lontano dalla porta, appoggia ai compagni e favorisca l'inserimento delle ali. Partecipa molto al gioco corale della squadra. Le sue caratteristiche sono una grande velicità negli spazi apeti, con la palla al piedi punta e salta l'uomo con facilità riuscendo ad andare spesso alla conclusione. E' un giocatore esplosivo. Ha una grande qualità tecnica, ha un buon destro".

Crede che lo vedremo presto con la maglia del Palermo?

"Ha bisogno di trovare costanza e quidi vedo difficile un possibile trasferimento. Certo, il suo agente è lo stesso di Hiljemark, quindi probabile che con il Palermo se ne sia parlato. Un'operazione intelligente da parte dei rosanero potrebbe essere quella di tesserare Cibicki ma lasciarlo allo Jönköping, dove lui è il giocatore chiave. Nel Palermo potrebbe agire come mezza punta o come punta centrale, può essere un acquisto interessante in otttica futura. Ma bisogna lasciarlo maturare, prendere esempio da Quaison. Cibicki è uno dei giocatori più interessanti nel panorama calcistico scandinavo, bacino dal quale il Palermo sta attingendo nelle ultime stagioni".