Corini: "Ho visto tanti ragazzi bravi che soffrono questa situazione. Da i più grandi mi aspetto..."

03.12.2016 15:40 di Antonio Barbera  articolo letto 112 volte
Corini: "Ho visto tanti ragazzi bravi che soffrono questa situazione. Da i più grandi mi aspetto..."

"Ho visto tanti ragazzi bravi che soffrono di questa situazione. Chi è qui da molti anni come Vitiello, Rispoli e Andelkovic che sentono questa maglia e hanno vissuto momenti difficili e delicati avendo la forza di affrontarli e superarli. Gazzi e Diamanti sono giocatori che hanno alle spalle diversi campionati. Gli altri sono ragazzi, chi è arrivato da qualche anno che ha già giocto e chi è arrivato da poco, e c'è bisogno che noi, io per primo, gli insegniamo la strada. Il campionato italiano è difficile dal punto di vista tecnico-tattico, bisogna avere una grande forza morale per affrontare i momenti negativi. Per questo da loro mi aspetto spinta morale e forza anche dai più giovani perchè il confronto fa bene. A volte meglio dirsi una cosa brutta a voce alta per affrontare il problema, perchè se il problema è sempre l'altro non si ha la capacità di affrontarlo e risolverlo". Queste alcune delle dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa dal neo tecnico rosanero Eugenio Corini.