MARTUSCIELLO: "Contro il Palermo partita impotante, non sarà decisiva"

 di Redazione Palermo24Net Twitter:   articolo letto 106 volte
© foto di Federico De Luca
MARTUSCIELLO: "Contro il Palermo partita impotante, non sarà decisiva"

Giornata di conferenza stampa per Giovanni Martusciello, allenatore dell'Empoli che ha parlato della sfida di domani contro il Palermo valida per l'ultima giornata del girone d'andata di Serie A: "Abbiamo voglia di tornare a giocare per il nostro obiettivo. Le risposte che mi sono state date in questi giorni andavano in questa direzione. La sosta è stata anomala rispetto alle altre, perché i giocatori stanno una settimana in famiglia. Ma li ho ritrovati bene", ha detto Martusciello che prosegue. "Quella col Palermo sarà una gara importante, ma non decisiva. C’è il giusto mix tra preoccupazione e paura, ma anche entusiasmo. Ci sono fortissime motivazioni. Ovviamente dovremo tenere conto dell’avversario, che è forte. Siamo pronti".
Chiosa finale sul calciomercato: "Non mi va di parlarne troppo, preferisco spendere le mie energie per le partite e per il lavoro sul campo. Indubbiamente ci toglie qualcosa, ma è un discorso che vale per tutti. Ho detto ai giocatori che non mi importa nulla di quello che succede, poi se ci saranno delle richieste la società parlerà anche con me. Ma non voglio commentare adesso. Ai dirigenti non ho chiesto nulla. Gilardino? Ha avuto un problema muscolare, staremo a vedere se sarà a disposizione. Sulle parole del presidente posso dire poco", riporta Empolichannel.it.