VERSIONE MOBILE
 Giovedì 18 Dicembre 2014
L'OPINIONE DI
CHI VINCERÀ IL PALLONE D'ORO?
  
  
  

L'OPINIONE DI

SALVATORE VENTIMIGLIA (Tutti pazzi per il Palermo su FB): "Deluso da questa stagione, ragazzi siate più cattivi!"

21.03.2012 12:09 di Redazione Palermo24  articolo letto 1154 volte

PALERMO24.NET apre ai tifosi. Spazio alle fan page di Facebook e alle libere opinioni. Oggi è il turno di Salvatore Ventimiglia, che ci presenta la sua pagina "Tutti pazzi per il Palermo".
E tu? Vuoi parlarci della tua fan page? Scrivi a redazione@palermo24.net!!

Quando e come è nata l'idea di creare la fan page?
"La pagina Facebook Tutti pazzi per il Palermo {Official Page} nasce nel Marzo 2010 dall'idea di due fratelli: Salvatore e Francesco Ventimiglia. Pensavamo ad un nuovo modo di interagire con i tifosi, ascoltare le loro opinioni, commentare insieme a caldo l'esito delle partite e dare informazioni su tutto quello che concerne il mondo Palermo Calcio. Direi che ci siamo proprio riusciti! Oggi la nostra pagina è una delle più visitate tra tutte quelle che offrono questa possibilità e siamo cresciuti in brevissimo tempo. Grazie al noto social network riusciamo addirittura a raggiungere 17.000 visitatori a settimana. Presto la nostra realtà virtuale si è allargata dando spazio ad uno spazio blog tutto nostro e anche la nostra famiglia è aumentata coinvolgendo altri ragazzi. Sono loro il motore della nostra pagina, sono loro che spesso ci consentono di trovare scoop e indiscrezioni prima delle maggiori testate giornalistiche specie in tempo di calciomercato e sempre loro che coinvolgono e sostengono i nostri utenti. Un ringraziamento per questo va a Stefania Rosselli, Luigi Conigliaro, Francesco Cacicia e Dario Laudicina. Quello che accomuna noi fratelli e il nostro staff è la stessa passione per questi colori che fa scorrere sangue rosa-nero nelle nostre vene".

Come ti sei avv icinato al Palermo? C'è un episodio particolare che ricordi?
"Il Palermo è una passione tramandata da generazioni nella nostra famiglia e in particolare da nostro padre. Fin da piccoli la casa era tappezzata di vessilli, poster e gadget vari. Tra i momenti più belli ricordiamo senza dubbio il derby Palermo-Marsala della stagione 98-99. Eravamo allo stadio con nostro padre e nel Marsala giocava un certo Patrice Evra ai tempi attaccante e oggi uno dei terzini sinistri più forti al mondo. Ricordiamo che, purtroppo, fece ballare la testa ai nostri difensori. Più che la partita quel giorno eravamo rimasti incantati da questi colori, dai cori, dal suono dei tamburi e dalle bandiere che sventolavano".


Cosa ne pensi della stagione attuale? Deluso?
"Devo dire che siamo molto delusi da questa stagione. Per noi è cominciato tutto dalla fine del calciomercato. Si era capito subito che questo sarebbe stato un anno di transizione ma non ci aspettavamo di vedere una delle peggiori, se non la peggiore, stagione dei rosa-nero. Un mancato mix di giovani e gente navigata ha portato a questa situazione così anche l'esonero di Delio Rossi. Mai scelta più sbagliata a nostro avviso. Adesso però non importa, lottiamo fino all'ultimo per questo campionato. Il prossimo anno ci rifaremo".

Vuoi dire qualcosa ai giocatori del Palermo attraverso quest'intervista?
"Ai giocatori vogliamo dire di essere più "cattivi" calcisticamente sul campo. Spesso notiamo troppa rilassatezza, specie negli incontri con le squadre medio-piccole. Sono proprio quelli che, a conti ultimati, rendono importante una stagione. Vorremmo sempre la stessa intensità che si mette contro le grandi e maggiore sudore e passione per questa maglia che, tranne per alcuni, non è affatto cucita sulla pelle".

 Cosa vuoi dire agli altri tifosi, in questo momento non felice?
"Ai tifosi sentiamo di dire di stare uniti soprattutto in questo momento particolare e difficile da quando il Palermo è tornato in serie A. Forse non ci ricordiamo bene, ma momenti analoghi nel corso delle precedenti stagioni ne abbiamo vissuti parecchi e fin qui li abbiamo tutti superati brillantemente a calci e morsi. Le speranze per il futuro sono elevate e a noi non rimane altro che sostenere sempre ed incondizionatamente questa maglia".


Altre notizie - L'opinione di
Altre notizie
 

ORA IL RITORNO AL GOL DI “EL MUDO” PER CHIUDERE AL MEGLIO QUESTO 2014 ...

Un ossessione, una caratteristica. Il gol per un attaccante è di certo qualcosa di molto importante per il morale di se stesso e per quello dei suoi compagni, pronti a sudare per regalare la palla giusta a chi ha il compito di metterla dentro. Il Palermo viene da a una ser...
Torino-Palermo 2-2

L'ARSENAL PIOMBA SU DESTRO E HAMSIK

L'Arsenal è pronta a fare la spesa in Italia e prepara un doppio colpo. Secondo "Metro Uk", Arsene Wenger ha messo gli occhi...

PALERMO NO STOP: LA GIORNATA DEI ROSANERO DOPO LA PRIMA VITTORIA IN CAMPIONATO

Giornata di riposo per il Palermo dopo la vittoria di domenica pomeriggio contro il Cesena. Un 2 a 1, targato Dybala e...

MANTOVANI: "VIA DA PALERMO PER MOTIVI ECONOMICI E NON TECNICI"

Ai nostri microfoni Andrea Mantovani ha parlato della sua separazione con il Palermo: "E' stato un discorso societario che va...

VOLTI SULLE MAGLIE: UNA MARCIA IN PIU'

Vince il Palermo, vincono i tifosi. Primi in Italia “visibili” anche sulle maglie dei  loro campioni. Il...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 Dicembre 2014.
 
Juventus 36
 
Roma 35
 
Lazio 26
 
Sampdoria 26
 
Genoa 26
 
Milan 24
 
Napoli 24
 
Fiorentina 23
 
Udinese 21
 
Palermo 21
 
Inter 20
 
Sassuolo 19
 
Hellas Verona 17
 
Empoli 16
 
Torino 14
 
Atalanta 14
 
Chievo Verona 13
 
Cagliari 12
 
Cesena 8
 
Parma 6*
Penalizzazioni
 
Parma -1

   Palermo24.net - supplemento alla testata giornalistica TuttoMercatoWeb.com Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.