Champions League 2018: partenza caotica per la Juve, è subito cartellino rosso per Cristiano Ronaldo

I bianconeri partono con la prima partita della fase a gironi approdando al Mestalla nella sfida contro il Valencia ma è subito serata rovinata per il tanto atteso Cristiano Ronaldo

20.09.2018 17:00 di Francesco Tusa  articolo letto 54 volte
Champions League 2018: partenza caotica per la Juve, è subito cartellino rosso per Cristiano Ronaldo

Molti tifosi juventini aspettavano il suo esordio in Champions con la maglia bianconera dell'ex campione del Real Madrid, Cristiano Ronaldo. Acquistato quest'estate dalla Juventus per più di 100 milioni di euro, Allegri lo ha subito schierato alla prima partita della fase a gironi di Champions League contro gli spagnoli del Valencia. Dopo mezz'ora dal fischio di inizio però l'arbitro - previa decisione dell'assistente arbitrale - ha tirato fuori un rosso diretto per il numero 7 portoghese mandandolo negli spogliatoi in largo anticipo, lasciando così gli uomini di Allegri in inferiorità numerica. A sorpresa di tutti i bianconeri hanno saputo reggere in maniera ineccepibile il ritmo per i restanti 60 minuti del match guadagnando non solo una vittoria con doppietta di Miralem Pjanic su calci di rigore ma mantenendo anche la porta inviolata così a guadagnare i primi 3 punti del girone. Adesso dopo la sfida domenicale ed il turno infrasettimanale di Serie A, toccherà sfidare i tedeschi dello Young Boys il prossimo 2 Ottobre.