Il closing si complica: 120 milioni di debiti. E divergenze sulle modalità di pagamento

 di Redazione Palermo24Net Twitter:   articolo letto 249 volte
Fonte: Stadionews
© foto di Image Sport
Il closing si complica: 120 milioni di debiti. E divergenze sulle modalità di pagamento

Il futuro è più nero che rosa per il Palermo. Dopo i debiti che possono portare al fallimento, anche il closing si fa in salita. Tra Baccaglini e Zamparini c’è una divergenza sulla cifra da versare per l’acquisto del pacchetto azionario del Palermo, rivela Il Giornale di Sicilia. Una guerra fredda sull’offerta da presentare, mentre la banca ha analizzato tutte le carte presentate.

Per dare l’ok all’operazione manca solamente l’offerta, e non è un dettaglio. Non c’è accordo tra domanda e offerta, il ‘no’ di Zamparini blocca la trattativa. Il patron friulano non sembra per nulla soddisfatto della cifra messa sul tavolo dai soci di Baccaglini, che offrirebbero meno di quanto richiesto nonostante il Palermo si avvii ad un campionato di Serie B e la situazione debitoria. (tratto da Stadionews)