Nocerino: "Tanti sacrfici per arrivare al successo"

08.04.2010 17:13 di Redazione Palermo24  articolo letto 1475 volte
© foto di Federico de Luca
Nocerino: "Tanti sacrfici per arrivare al successo"

"Se sono arrivato fin qui lo devo alla mia famiglia, ai miei insegnanti e allo sport al quale ho dedicato la mia vita. Per crescere in modo sano si ha sempre bisogno di un ambiente sano, fatto di persone che ti stanno accanto, ti aiutano, correggono i tuoi errori. Anche perchè per arrivare al successo i sacrifici da affrontare sono molti. Io, ad esempio, ho dovuto lasciare Napoli a 13 anni per andare a studiare a Torino. E quando si è giunti al vertice e ancora più importante non dimenticare la gavetta”. Lo ha detto il centrocampista del Palermo, Antonio Nocerino ospite dell'Istituto Comprensivo "Principessa Elena di Napoli” nell'ambito di un evento organizzato dalla Provincia di Palermo. Il centrocampista rosanero si è espresso anche su un tema delicato, qual è il doping nel calcio: “E’ una pratica assolutamente da condannare sia per i danni fisici che provoca, sia perché falsa i valori che sono alla base dello sport. Ma bisogna stare vicino a chi ha sbagliato per aiutarlo a uscire da questa situazione”