La giornata rosanero: notizie e retroscena del 30 maggio

 di Alessio Garofalo  articolo letto 2638 volte
© foto di Federico Gaetano
La giornata rosanero: notizie e retroscena del 30 maggio

Continuano i movimenti in casa Palermo in vista della sessione estiva di calciomercato ormai prossima ad aprire i battenti. La notizia più importante della giornata è senza dubbio rappresentata dall'addio di Enzo Maresca, che attraverso Twitter ha voluto ufficializzare che non rinnoverà il suo contratto con un lungo messaggio di ringraziamento nei confronti del Palermo e dei suoi tifosi. Un altro senatore abbandona dunque il capoluogo siciliano, nonostante Gianni Di Marzio abbia provato a trattenerlo. Proprio a proposito di Di Marzio, sembra che un'altra situazione in cui l'esperto consulente aveva tentato di fungere da "collante" sia quasi arrivata ai titoli di coda: stiamo parlando del rapporto tra il presidente Maurizio Zamparini e l'allenatore Davide Ballardini, sempre più vicino alla chiusura. Nei prossimi giorni dovrebbe avvenire un confronto tra le tre figure, ma non è ormai un segreto che il numero uno di Viale del Fante stia cercando un nuovo tecnico per la prossima stagione. A tal proposito i nomi più caldi sono attualmente rappresentati da Oddo, Maran e Baroni; sembra invece risolto il capitolo ds, con Rino Foschi sempre più vicino al ritorno. In uscita da registrare l'interesse della Sampdoria per Lazaar: i blucerchiati avrebbero già fatto una proposta non ufficiale, respinta dalla dirigenza rosanero. Non mancano inoltre le pretendenti per Hiljemark, che arrivano soprattutto dall'Inghilterra (si parla di Swansea e West Bromwich) e dalla Germania (Mainz), ma qualsiasi discorso a proposito del centrocampista svedese sarà rimandato a dopo Euro 2016. In entrata da registrare il "ritorno di fiamma" per il giovane difensore paraguaiano del Lanus Gustavo Gomez, che piace anche al Torino e alla Lazio. Da monitorare infine la situazione di Carlos Embalo, che tornerà a Palermo in attesa di conoscere il suo futuro; il suo procuratore Beppe Accardi, ai microfoni di TMW Radio, ha fatto comunque sapere che la sua priorità è quella di restare in rosanero.