"ECCO PERCHE' HO ROTTO CON ZAMPARINI"

 di Redazione Palermo24  articolo letto 674 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
"ECCO PERCHE' HO ROTTO CON ZAMPARINI"

Christian Panucci, ex responsabile dell'area tecnica del Palermo dimessosi dopo solo un mese per una rottura con Maurizio Zamparini, spiega il perché del suo addio a Sky Sport. "Non c'è stato rispetto dei ruoli, è successo quello che in una società che non dovrebbe mai succedere. Il presidente si fida di altre persone, mentre il responsabile dell'area tecnica dovrebbe essere informato di tutto. Non volevo fare lo zerbino nè prendere lo stipendio senza rispetto dei ruoli, non volevo veder prendere giocatori senza saperne niente. Sono andato via per dignità personale. Io dovevo essere il ds da settembre, nel cda con incarichi di mercato; cercavo di fare quel che mi aveva detto il presidente. Volevo capire cosa fare in futuro, ma Zamparini ascolta tutti senza parlarne coi suoi consulenti. Però lo ringrazio per l'opportunità, stavo dando anche qualche risultato nell'organizzazione societaria, ma stava arrivando anche un giocatore senza sapessi chi fosse... Solo in Sudamerica prende i giocatori, è partito il capo osservatori senza sapere chi servisse. In Italia ed in Europa non ci sono giocatori buoni? Ora sono senza lavoro, vediamo quali saranno le opportunità che mi si prospetteranno in futuro".