EUROPA LEAGUE ULTIMO ATTO: SPAZIO AI GIOVANI

15.12.2010 00:56 di Alessio Alaimo   Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
EUROPA LEAGUE ULTIMO ATTO: SPAZIO AI GIOVANI

Il Palermo va in campo giusto per onorare – o almeno provarci – l’Europa League, competizione dalla quale è ormai fuori dai giochi. I rosanero questo pomeriggio alle 19.00 affronteranno a Losanna gli svizzeri di Martin Rueda per l’ultima partita del Girone F. Sarà l’occasione per vedere all’opera alcuni calciatori che hanno giocato meno e testarli. Tra i pali confermato il portiere europeo, Francesco Benussi. In difesa invece giocheranno Cassani a destra, Glik e Munoz al centro e Garcia a sinistra; a centrocampo Rossi dovrebbe schierare Rigoni, Liverani, Nocerino, Joao Pedro e Kasami con Maccarone unica punta. Sarà quindi un 4-5-1, mascherato in un 4-3-2-1. Ancora out causa infortunio Matteo Darmian che a gennaio lascerà Palermo per approdare in serie B.


Si va in campo per l’onore e per dare spazio ai giovani. Rossi infatti ha convocato alcuni ragazzi della Primavera che potrebbero trovare spazio durante il match, ovvero il difensore Giuseppe Prestia e il centrocampista Francesco Ardizzone che per questo motivo nel pomeriggio non saranno a disposizione di Paolo Beruatto per la sfida del baby Palermo contro la Roma, valida per la gara di ritorno della Tim Cup.

Non si prevede una grande cornice di pubblico a Losanna, anche se qualche tifoso accorrerà allo stadio per salutare Celestini, il capitano della squadra che dopo questa partita darà l’addio al calcio. Il Losanna vuole onorare l’impegno e ci tiene a farlo. Forse più del Palermo. Questo match infatti, per i rosanero, sa di pratica da archiviare al più presto. Anche se Rossi proprio ieri in conferenza stampa ha detto che la partita di stasera “non è un impicco”. A credergli però sono in pochi.