LA GIUSTA ALTERNATIVA

15.08.2010 18:13 di Redazione Palermo24  articolo letto 1430 volte
© foto di Vincenzo Orlando/TuttoPalermo.net
LA GIUSTA ALTERNATIVA

Non ce ne vogliano i vari Celustka e Morganella, ma nel Palermo, finalmente, c'è l'alter ego di Mattia Cassani. Si chiama Matteo Darmian, è cresciuto nel Milan dove è risultato per più anni il migliore della Primavera rossonera, poi Braida e compagnia lo hanno spedito al Padova a farsi le ossa. Il giovane terzino in biancoscudato ha fatto bene, tant'è che su di lui, dopo poco, ha messo gli occhi il Palermo. Darmian è arrivato in rosanero durante questa sessione di mercato con la formula della comproprietà con il Milan e in occasione del triangolare contro Napoli e Valencia, quando è stato impiegato, contro gli spagnoli, ha ben figurato sia in fase offensiva che in quella difensiva strappando qualche applauso.

Il terzino di riferimento è Mattia Cassani. Non potrebbe essere altrimenti vista la grande crescita che l'ex Hellas ha mostrato negli anni. Ma Darmian sembra l'alter ego giusto di Cassani: giovane, di prospettiva e dotato di grandi potenzialità. E' la giusta alternativa al terzino di Borgomanero. Quando Cassani avrà bisogno di rifiatare, magari in Coppa Italia, il giovane Matteo che a Padova è rimpianto, tant'è che Rino Foschi avrebbe voluto tenerlo con sè un altro anno, saprà farsi valere. Da scoprire invece, ancora, l'alternativa a Balzaretti, tale Santiago Garcia prelevato dal Rosario Central. In Argentina gli addetti ai lavori non ne parlano in termini lusinghieri, ma ci sarà tempo per scoprirlo, con buona pace di Marco Calderoni che sarebbe rimasto volentieri e c'è chi assicura, in quel di Piacenza, che il terzino di Latisana, in un primo momento, non ha preso bene il mancato riscatto da parte del Palermo.

( Marco Palmeri )