Palermo, goal e certezze: Stellone fa divertire i rosanero

16.11.2018 17:07 di Antonino Terruso  articolo letto 57 volte
George Pușcaș
© foto di Gabriele Di Tusa/TuttoPalermo.net
George Pușcaș

L'inizio di stagione cominciato decisamente a rilento col ritorno in panchina di Bruno Tedino, sembra ormai un lontano ricordo grazie alle ultime prestazioni della squadra rosanero. La manovra lenta,impacciata e quasi mai pericolosa è totalmente l'opposto di quanto visto in questi match, dalla partita contro il Crotone a quella col Pescara. Col ritorno in panchina di Roberto Stellone i rosanero hanno ritrovato il bel gioco ma soprattutto, con facilità, la via del goal. I numeri della squadra sono senza dubbio da capolista: 16 punti conquistati in 6 partite; 12 goal messi a segno e solo 3 subiti. Una cavalcata incessante verso la zona alta della classifica in cui il mister ha schierato in campo sempre formazioni volte all'attacco, addirittura nell'ultima gara contro il Pescara sono stati schierati dal primo minuto di gioco Ilija Nestorovski, Aleksandar Trajkovski, César Falletti e George Pușcaș. Senza dubbio Roberto Stellone è tornato a Palermo più carico che mai e con un solo obiettivo in mente: regalare al Palermo e ai suoi tifosi ciò che gli è stato strappato lo scorso anno dal Frosinone, e le premesse fin qui sembrano più che buone.