Tifosi - Lettera aperta a Zamparini

 di Redazione Palermo24Net Twitter:   articolo letto 410 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Tifosi - Lettera aperta a Zamparini

Riceviamo e pubblichiamo una lettera aperta scritta dalla comunità di tifosi Europa Rosanero al presidente MAURIZIO Zamparini.

 

egregio ragioniere Maurizio Zamparini,
da parecchi giorni lei rilascia dichiarazioni in modo frequente (quasi compulsivo), su quello che sará il nuovo presidente del Palermo calcio,.
Lei caro sig. Zamparini , ha annunciato infatti le sue dimissioni da questa carica un paio di giorni fa. Serve ricordare che non sono certo le dimissioni da presidente a garantire il cambio di proprietá di una azienda. Svariati casi, sia nel calcio che nelle attivitá industriali, hanno infatti visto le dimissioni del "patron" , il quale però ha poi continuato a comandare tramite un suo fido scudiero.
Contestualmente alle sue "presunte" dimissioni, abbiamo anche assistito a tutta una serie di dichiarazioni secondo il suo ormai inconfondibile stile, nelle quali afferma che non ringrazierá i palermitani che sono stati poco riconoscenti nei suoi confronti.
In tutto questo forse ci stiamo dimenticando che siamo quasi ultimi in classifica e con la serie B alle porte, mentre squadre come Chievo e Atalanta navigano in zone della classifica con un budget molto più basso del nostro (parliamo ovviamente dei famosi diritti televisivi).
Ci preme quindi sottolineare tre aspetti molto importanti:
a) soltanto una cessione CERTIFICATA E FORMALE delle quote societarie, a favore di persone lontane dal suo entourage, porterá un radicale cambio nella PALERMO CALCIO
b) non si è mai visto che il venditore di quote continui a parlare a nome e per conto di fantomatici investitori (addirittura dicendo che non capiscono nulla di calcio)...il tutto è SURREALE ma in effetti in linea con il suo personaggio......é come se vendessi la mia casa, e ogni giorno parlassi dei nuovi mobili che mi piacerebbe avere dentro alla mia ex casa, imponendo ai nuovi proprietari i miei gusti.
c) Anche noi non abbiamo voglia di ringraziarla per quello fatto in questi ultimi 6 anni.....avremmo invece molta voglia di salutarla definitivamente, augurando che possa acquisire qualche altra squadra di calcio (come paventato da qualche giornale), per replicare i suoi grandi successi in un altra piazza, e dare sfoggio delle sue enormi competenze calcistiche, nello scoprire talenti come quelli presentati negli ultimi anni sul prato della favorita

TANTO È DOVUTO