VAZQUEZ, dove inserirlo?

28.09.2011 12:45 di Francesco Cammuca  articolo letto 2011 volte
VAZQUEZ, dove inserirlo?

Nel Palermo che si gode il suo buon inizio di stagione, con sette punti nelle prime quattro giornate di campionato, manca ancora una pedina che arriverà a rafforzare la rosa all'inizio del 2012.
Il suo nome è Franco Vazquez, centrocampista argentino soprannominato in patria "El Mudo", per il fatto di essere di poche parole in campo: di lui si è sempre detto un gran bene, tanto che prima di essere ingaggiato dalla società di Viale del Fante, Vazquez è stato vicino alla Roma e al Napoli.
Tra tre mesi, El Mudo sbarcherà a Palermo per confermare tutto il bene che si dice su lui, accostato in maniera forse troppo frettolosa a Javier Pastore, magarai per il fatto che dovrebbe essere lui a raccogliere l'eredità del Flaco più che per un reale accostamento tecnico al nuovo fantasista del PSG.
Per Devis Mangia, il problema principale sarà legato all'inserimento di Vazquez nel suo rigido 4-4-2: gli addetti ai lavori del calcio argentino fanno sapere che El Mudo gioca meglio dietro le punte, ma il ruolo del trequartista non sembra affascinare particolarmente il tecnico milanese.
Tuttavia, tra le caratteristiche del giocatore che arriverà dal Belgrano c'è anche quella di poter giocare da seconda punta o da esterno, ruoli che Mangia potrebbe ritagliargli sia per un impiego dal primo minuto che per farlo subentrare a gara in corso.
Il mister rosanero, a breve. inizierà a pensare a quale ruolo ritagliare a El Mudo, sperando di non commettere errori che rischiano di far bruciare uno dei maggiori talenti emergenti del calcio sudamericano.