Zamparini e il suo "addio": tutta la verità. Chi lo affiancherà...

 di Andrea Caruso  articolo letto 466 volte
Fonte: Tuttomercatoweb
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Zamparini e il suo "addio": tutta la verità. Chi lo affiancherà...

Giornata di dimissioni in casa Palermo. Questa volta ad andarsene è Maurizio Zamparini, anzi no. Il vulcanico presidente del club rosanero rimarrà al timone, pur dimettendosi. Sì, perché presto annuncerà un imprenditore che lo affiancherà, dovrebbe essere un rappresentante di un fondo di investimento con sede a Londra e una succursale italiana anche a Milano. Cosa cambierà? Nulla, perché di fatto le decisioni saranno prese sempre da Maurizio Zamparini, che rimarrà nel Consiglio D'Amministrazione e quindi alla guida del Palermo anche se non più da presidente. Un presidente, o meglio un rappresentante, arriverà. Ma la sensazione è che cambierà davvero poco o nulla. L'era Zamparini non è ancora finita. Magari presto finirà invece quella di chi si sostituisce ai suoi occhi e guarda le partite al suo posto, dipensando consigli tattici che non fanno altro che mettere confusione in un momento particolare e difficile della stagione. Il Palermo sta tentando il tutto per tutto per salvarsi, la squadra ha voglia di fare un'impresa che verrebbe ricordata. Dei consigli e delle osservazioni di terze parti al momento non ce n'è davvero bisogno. Testa al Torino, il Palermo da domani preparerà con attenzione la partita. Lopez, aiutato dal suo ds Nicola Salerno (che ha portato un po' di normalità dove davvero mancava da troppo tempo), ha in testa un unico obiettivo: salvare il Palermo, o almeno provarci per davvero. Con ancora Zamparini al timone...