Roma, Totti: "Cassano un grande amico e un grande giocatore. Il più forte con cui ho giocato"

28.09.2018 15:15 di Antonino Terruso  articolo letto 34 volte
Francesco Totti
© foto di Federico Gaetano
Francesco Totti

Ha fatto molto parlare di se tramite la sua biografia l'ex capitano della Roma Francesco Totti. Ormai diventato un dirigente della squadra capitolina, l'ex numero 10 giallorosso ha parlato di tanti aneddoti sulla propria biografia parlando anche del suo compagno di squadra Antonio Cassano. In una breve intervista a SkySport il giocatore classe 1976 ha dichiarato: "Il giocatore più forte con cui ho giocato è di certo Antonio Cassano. Tutti gli altri miei ex compagni spero mi perdoneranno, ma devo ammettere che con Antonio avevo un feeling particolare. Quando arrivò a Roma passavamo tanto tempo assieme soprattutto fuori dal campo, e questo fece in modo di aumentare l'intesa tra di noi. In campo dimostravamo ognuno il proprio valore e ci intendevamo ad occhi chiusi. Antonio ha dimostrato a tutti il proprio valore già all'età di 17 anni con quel gran goal all'Inter e non ha bisogno di presentazioni. Ha condotto una carriera importante ed è un uomo vero".